Tutto tatto a perdere (360°)

eng

This 360 ° audiovision can be read as an experiential and metaphorical proposal that intends to evoke all the human contacts (and in particular the tactile ones) that are lost in these times of pandemic, health emergency and distancing. We are in the whirling center of what could be defined as a "representation of a non-being in progress" or the visualization of an invisible located in the beyond which becomes an environmental apparition.

No didactic attempt to report facts or gestures that intend to refer directly to the subject or take any pre-existing position on the matter. No rhetoric, just an audiovisual stream designed to envelop the user with a possible visualization of the invisible phenomenon, not to risk answers but in the hope of raising questions about it ... What are we missing, what have we lost? What could we find? Such as? When?

Please note: this audiovisual work can be used via computer and smartphone as a 360 ° video that can be navigated with the use of the touch screen / pad or mouse as well as via all types of virtual reality headsets on the market.

VR monoscopic videoart 

2020, 3'23''

App Rai Cinema Channel VR 

Maker Art Faire | Maker Faire Roma

11-13 dicembre 2020

ita

Questa audiovisione a 360° si può leggere come una proposta esperienziale e metaforica che intende evocare tutti i contatti umani (ed in particolare quelli tattili) che vanno a perdersi in questi tempi di pandemia, emergenza sanitaria e distanziamento. Ci si trova nel centro vorticoso di quella che si potrebbe definire “rappresentazione di un non essere in atto” o di visualizzazione di un invisibile situato nell’oltre che diviene apparizione ambientale.

Nessun didascalico tentativo di riportare fatti o gesti che intendano far riferimento diretto all’argomento o prendere una qualche posizione preesistente in merito. Nessuna retorica solo un flusso audiovisivo ideato per avvolgere il fruitore con una possibile visualizzazione dell'invisibile del fenomeno, non per azzardare risposte ma nella speranza di far sorgere domande a questo proposito... Cosa ci manca, cosa abbiamo perso? Cosa potremmo trovare? Come? Quando?

Nota bene: questa opera audiovisiva è fruibile tramite computer e smartphone come video 360° navigabile con l'uso del touch screen/pad o del mouse oltre che tramite tutti i tipi headset per la realtà virtuale in commercio.

© 2018-2021 curated by Veronica D'Auria