Small trip in an image of the time

2013, 3'43''

ita

L'opera è un tentativo sperimentale di rendere l'idea di tempo un luogo fisico e percepibile, attraversabile come esperienza concreta, in un modo di immagini in cui è possibile viaggiare. Animando al computer ritagli di materiale fotografico, una serie di luoghi fisici storicamente legati alla presenza concreta dello scorrere del tempo, rappresentata da alcuni grandi e famosi orologi, sono divenuti punto di partenza, rampe di lancio per immergersi velocemente in vorticose e ipnotiche architetture mobili. Un piccolo viaggio in una possibile immagine viva e "navigabile" del tempo inteso nella sua complessità.

 

eng

Small Trip in an Image of the Time gets under way from a sight of London, which is subsequently converted into a mixture of hypnotic and psychedelic dimensions. The original image, which emerges once in a while like magma, has been linked to a kaleidoscopic construction which leans toward abstraction.

© 2018 curated by Veronica D'Auria