La teoria del terremoto perenne

La teoria del terremoto perenne

di Lino Strangis

 

Installazione interattiva + performance live

Opera di realtà virtuale “La teoria del terremoto perenne”

La teoria del terremoto perenne performance intermediale (che definisce "un modulo minimo e aleatorio dell'opera totale") di Lino Strangis, musicista, performer e artista mediale di fama internazionale. "Una esperienza di audiovisione live in cui i fenomeni di scultura sonora elettronica vanno estemporaneamente ad incontrare una video-scenografia/ambientazione interattiva, anch'essa 'suonata/navigata, come uno strumento musicale per gli occhi', manualmente dallo stesso artista digitale che propone una versione futuristica della figura del marionettista" (spiega Veronica D'Auria, chief curator di C.A.R.M.A.)

5 gennaio 2017

GENE Video art itinerante

a cura di Eureka! ed ignorarte.com in collaborazione con C.A.R.M.A.

Centro Culturale Gabriella Ferri, Roma

Performance intermediale "La teoria del terremoto perenne" di Lino Strangis.

Il 5 gennaio alle ore 18:00 C.A.R.M.A. - Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate presenterà, al Centro Culturale Gabriella Ferri, GENE , collettiva di videoarte itinerante a cura di Eureka! ed Ignorarte che porterà (dal 20 dicembre 2016 al 6 gennaio 2017) le opere di 20 tra i più interessanti videoartisti italiani in diversi spazi espositivi di tutta Italia. Presentazione Gene a cura di Annarita Borrelli con intervento degli artisti Lino Strangis e DustyEye 

GENE

05 gennaio 2017 - dalle 18.00 alle 20.00

Centro Culturale Gabriella Ferri - via delle Cave di Pietralata 76 - Roma

GENE web http://genevideoart.wixsite.com/gene Evento Facebook https://www.facebook.com/events/1178705142246864/

ignorarte.com http://www.ignorarte.com/ Eureka! http://assculturaleeureka.wixsite.com/eureka

C.A.R.M.A. - Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate http://asscarma.wixsite.com/carma

Veronica D'Auria 349 2304021 – veronica.dauria@gmail.com

25 novembre 2016

Over The Real - Festival Internazionale VideoArte Viareggio-Forte dei Marmi

villa Bertelli, Forte dei Marmi 

Performance intermediale di Lino Strangis "La teoria del terremoto perenne" presentata, insieme a quelle dei My Cat Is an Alien e degli Oddfield, da Vittore Baroni.

Per la sua seconda edizione il Festival Internazionale di videoarte OVER THE REAL raddoppia trovando una nuova sede nella suggestiva location di Villa Bertelli a Forte dei Marmi dove, sabato 19 novembre, si terrà una serata dedicata ad alcuni dei più interessanti esempi della sperimentazione sonora e multimediale della odierna scena nazionale ed internazionale.

Attualmente i linguaggi multimediali proliferano e offrono una enorme quantità di possibilità che non si definisce esclusivamente nel campo delle ricerche audiovisive e trovano nella dimensione della live performance una serie di applicazioni particolarmente significative. Per queste ragioni il Festival ha ritenuto necessario aprire questa importante finestra su questo mondo al fine di allargare sempre più il suo sguardo e i suoi interessi nei confronti delle culture digitali.

Lo speciale evento di performance live a Villa Bertelli, vedrà come headliners d'eccezione i My Cat Is An Alien, band ormai storica con decine di pubblicazioni internazionali all’attivo e collaborazioni di enorme prestigio globale quali quelle con Thurstone Moore e Keiji Haino, "che abiteranno ancora una volta la dimensione scenica con un 'rituale di natura arcana e sciamanica' nel quale il gesto sonoro è fondatore di uno speciale linguaggio di segnali per le antenne di forze spirituali ai confini del cosmo." (illustra Lino Strangis co-direttore del Festival e curatore dell'iniziativa).

Oltre al duo torinese ci sarà Lino Strangis, musicista, performer e artista mediale di fama internazionale, con la sua performance intermediale (che definisce "un modulo minimo e aleatorio dell'opera totale") La teoria del terremoto perenne. "Una esperienza di audiovisione live in cui i fenomeni di scultura sonora elettronica vanno estemporaneamente ad incontrare una video-scenografia/ambientazione interattiva, anch'essa 'suonata/navigata, come uno strumento musicale per gli occhi', manualmente dallo stesso artista digitale che propone una versione futuristica della figura del marionettista" (spiega Veronica D'Auria, chief curator di C.A.R.M.A., membro del comitato scientifico).

Ad aprire l'evento i giovani toscani del gruppo Oddfield con il progetto Necropolis in cui i suoni "originari", registrati, delle necropoli etrusche si incontrano con quelli, "originati" da sintetizzatori, percussioni e tromba in interazione live con le immagini girate all’interno dei siti archeologici.

L'evento, che si terrà nelle sale espositive della Fondazione Villa Bertelli, verrà introdotto da Vittore Baroni, critico musicale, artista e studioso delle controculture.

Grazie allo speciale contributo del co-direttore del festival, Lino Strangis, dell'esimio Vittore Baroni e di C.A.R.M.A. - Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate siamo riusciti a realizzare un'occasione unica per il territorio versiliese, di divenire per un giorno capitale della videoarte e delle performance live.

OVER THE REAL - FESTIVAL INTERNAZIONALE DI VIDEO ARTE 2° edizione

@ FONDAZIONE VILLA BERTELLI

sabato 19 novembre dalle ore 18:00 alle ore 20:00

Performance intermediali di:

My Cat Is An Alien, Lino Strangis, Oddfield

presenta l’evento Vittore Baroni

Viale Giuseppe Mazzini, 200, 55042 Forte dei Marmi LU

www.overthereal.com info@overthereal.com

Telefono: 0584 787251 - Email: info@villabertelli.it

© 2018 curated by Veronica D'Auria