libri e testi.

Real virtuality.
Opere e pensieri di un artista nell'era del software 
Lino Strangis

A cura di: Veronica D'Auria

Editore: Kappabit

Collana: AltriSensi

Anno edizione: 2017

Pagine: 130 p., ill. ,

EAN: 9788894197525

"Volevo cercare un'arte che unisse la musica, la pittura, la grafica, la scultura, il cinema nella sua essenza e così ho iniziato a provare molte e differenti tecniche tra le moltissime oggi possibili e nel dialogare con ognuna di esse ho cercato degli esiti alternativi e differenti da quelli trovati dall'industria dell'intrattenimento che utilizza i medesimi strumenti."

La videoarte nel mondo del software

Raccolta di saggi + Antologia di videoarte dall'archivio del C.A.R.M.A.

                             

a cura di Lino Strangis

La videoarte nel mondo del software oltre ad essere una raccolta di saggi che focalizza il suo interesse verso l'interpretazione e l'analisi speculativa di alcune attuali tendenze della videoarte in epoca digitale, è il primo tentativo in Italia (e uno dei primi al mondo) di portare l'arte di oggi alla portata di tutti.

Saggi di: Alessandro Amaducci, Valentino Catricalà, Mariagrazia Costantino, Guglielmo Emmolo, Marco Maria Gazzano, Lino Strangis, Lorenzo Taiuti

 

Opere di: ​Rebecca Agnes, Alessandro Amaducci, Piero Chiariello, Nhieu Do, Guglielmo Emmolo, Mattias Harenstam, Igor Imhoff, Gabriele Pesci, Arash Radpour, Lino Strangis



Testi biografici di: Veronica D'Auria

Selezione opere audiovisive di: Le Momo Electronique

L'edizione, totalmente dedicata alle produzioni di videoarte digitale degli ultimi anni, è uno dei primi tentativi di disporre dette forme artistiche alla portata di un ampio pubblico grazie alla pubblicazione a basso costo di opere di alcuni tra i più interessanti artisti internazionali delle ultime generazioni. 


Il tema della videoarte è affrontato da vari punti di vista e con diversi registri ma si possono individuare due filoni fondamentali: da una parte uno sguardo di tipo più storico e "imparziale" se anche non manchevole di una certa dose di "profondità" teorica, dall'altra scritti evidentemente mossi da una forte volontà "speculativa". Una parte del testo consiste nella documentazione riferita alla collettiva di opere audiovisive proposte nel dvd, ma gli scritti dei vari autori sono da considerarsi prevalentemente autonomi dalla selezione proposta. 


"La cosiddetta videoarte,  - afferma Lino Strangis - essendo nata nel contesto delle attività del gruppo fluxus, ha  fin dall'inizio legato il suo destino a quello delle altre arti contemporanee (pur detenendo alcune caratteristiche nettamente differenti) e quindi alle gallerie d'arte ed al loro modo di diffondere e vendere le opere. Ma a distanza di 50 anni è ormai necessario considerare che trattandosi di arte riproducibile ( e non c'è bisogno di scomodare Benjamin) i sistemi feticisti legati al valore dell'unicum (o comunque di esigue tirature di copie numerate) non sono il metodo adatto per questo genere di espressione artistica, che odiernamente mostra la possibilità di configurarsi come arte "per tutti", alla portata delle masse, grazie  ad una larga acquistabiltà [...] Abbiamo trovato un editore coraggioso e insieme a lui, in tempi di profonda crisi economica, lavoriamo per traghettare questi elaborati audiovisivi dalla nicchia ad un pubblico quanto mai allargato, stampando su carta e imprimendo su disco, ma usando il web per accorciare fruttuosamente le distanze e semplificare la logistica (come accade per i libri, i dvd home thetre o i videogiochi distribuiti a tiratura illimitata nel mondo "reale")  [...] Tra le altre cose da quando la nostra prima edizione è presente sui grandi distributori on-line (come Amazon o Ibs) possiamo dire  di aver portato delle vere opere d'arte, ormai riconosciute da istituzioni museali di varie nazioni del mondo, alla portata di un pubblico sconfinato ed enormemente più ampio di quello che va alle fiere d'arte, generando una concreta rivoluzione nei sistemi di distribuzione del prodotto artistico."

 

La pubblicazione, pensata per essere annualmente "rigenerata", inserendo nuovi saggi e nuovi contenuti audiovisivi, è direttamente collegata, come la collana di cui fa parte (diretta da Strangis) all'attvità espositiva, storico-critica e speculativa del C.AR.M.A. - Centro d'Arti e Ricerche Multimediali Applicate da anni impegnato nel monitoraggio della produzione indipendente internazionale.

Curatore: L. Strangis

Editore: Palladino Editore

Collana: Audiovisivi digitali

Anno edizione: 2012

In commercio dal: 20 novembre 2012

Pagine: 144 p., ill. , Rilegato

  • EAN: 9788884602169

selezione PUBBLICAZIONI:

 

Selezione pubblicazioni di Lino Strangis:

2017: Autore e saggista dell'edizione multimediale REAL VIRTUALITY opere e pensieri di un artista nell'era del software, ISBN 978-88-941975-2-5, Edizioni Kappabit, Roma

2015: Saggista e co-curatore del Catalogo Over the Real Festival Internazionale di videoarte di Viareggio, introduzione teorica: Over the Real, ISBN 978-88-905864-8-4, Edizioni Kappabit, Roma

2014: La mostra che non ho visto #52. Lino Strangis, rubrica di Ganni Piacentini, art a part of culture, remove background noise (Testata giornalistica online regolarmente registrata al Tribunale di Roma, n° 74/2010, 16/03/2010, e al ROC, n° Iscrizione: 19925 del 25/03/2010)

2013: Saggio La didattica delle arti digitali, pp. 253-255 pubblicato all’interno di Territori del cinema italiano. Produzione, diffusione, alfabetizzazione, concepito nell’ambito del Progetto di Ricerca di rilevante Interesse Nazionale (PRIN 2008) a cura di Marco Maria Gazzano, Stefania Parigi e Vito Zagarrio, (Saggi di: Mario Balsano, Silvia Costa, Giorgio De Vincenti, Marco Maria Gazzano, Elio Girlanda, Stefania Parigi, Vito Zagarrio tra gli altri) ISBN 978-88-8420-787-6, Forum, Udine

2012: Autore, saggista e curatore dell'edizione multimediale La videoarte nel mondo del software, a cura di Lino Strangis (Raccolta di saggi + Antologia di videoarte dall'archivio del C.A.R.M.A., Saggi di: Alessandro Amaducci, Valentino Catricalà, Mariagrazia Costantino, Guglielmo Emmolo, Marco Maria Gazzano, Lino Strangis, Lorenzo Taiuti. Opere di: Rebecca Agnes, Alessandro Amaducci, Piero Chiariello, Nhieu Do, Guglielmo Emmolo, Mattias Harenstam, Igor Imhoff, Gabriele Pesci, Arash Radpour, Lino Strangis) Volume + DVD, ISBN 978-88-8460-219-9, Palladino editore

2010/2011: Autore della rubrica La coperta di Lino (sezione dedicata all'approfondimento teorico di temi dell'arte contemporanea con particolare riferimento alle arti audiovisive) edita sul magazine Sguardo Contemporaneo

Contraffazione della realtà e fenomenologia della verità nelle pratiche audiovisive odierne. Uscita 36, dicembre 2010, Sguardo Contemporaneo

2008: Sul silenzio del cerchio blu... Suono e non suono nell’audiovisione di Robert Cahen, di Lino Strangis, lacritica.net - rivista telematica di arte, design e nuovi media, ISSN 2281-3314, La Critica (Roma) - [online]

Selezione pubblicazioni su Lino Strangis:

INTERVISTE


2014: Pensiero volante non identificato Intervista a Lino Strangis di Maurizio Marco Tozzi su Juliet art magazine

2014 Intervista a Lino Strangis di Caterina Cuda, Lamezia e non solo, anno III n.2 maggio 2014

2014: Oraculum Intervista a Lino Strangis e Sasha Vinci di Gloria Occhipinti su Juliet art magazine

2012: Questione di... C.A.R.M.A. Intervista a Lino Strangis di Alice Ungaro su Four Magazine

2011: La videoarte va in tv Intervista a Lino Strangis di Claudia Quintieri su InsideArt

2010: Ri-vedere, ri-ascoltare Intervista a Lino Strangis di Veronica D’Auria su InsideOut platform

2009: Intervista a Lino Strangis di Chiara Ciucci Giuliani e Daniele Costantino su Sguardo Contemporaneo

2009: L'arte multimediale secondo il C.A.R.M.A. Intervista a Lino Strangis di Anna Clelia Cagnetta su Wakeupnews

 

ARTICOLI e PUBBLICAZIONI su Lino Strangis:


 

Anna Maria Monteverdi, Le partiture-scultura 3D di Lino Strangis: conversazione con l’artista, Anna Monteverdi, Digital Performance (2018)

Valentino Catricalà, Lino Strangis. Attraverso una pratica meticcia tenta di sondare l'insondabile con l'arte multimedale, INSIDEART, anno 13, 110 Trimestrale, pp. 46-53 (2017)

Michele Saran, Lino Strangis - Crossed Flows At The Gates Of The Big Beyond, Recensioni, OndaRock (2018)

 

Michele Saran, Lino Strangis - The Sunrise Of The Stonertronic Oracle, Recensioni, OndaRock (2018)

 

Chiara Bravo, "Microcosmi" di danza e video art. La performance multimediale della compagnia Stato Liquido, Recensito, Quotidiano di cultura e spettacolo (2017)

Anna Maria Monteverdi, Lino Strangis: la computer art made in Italy sbarca ad Ars electronica. Profilo del Nam June Paik calabrese. Anna Monteverdi, Digital Performance (2017)

Flavio Talamonti, Some visions for sensitive ears – Lino Strangis, Urlo web.com (2016)

Media Art prospettive delle arti verso il XXI secolo di Valentino Catricalà, Collana Eterotopie, n. 356, ISBN 9788857534985, Mimesis edizioni, Milano-Udine, 2016, pp.91-92

XXXFuorifestival, l’arte conquista la città di si. spa., Cosa fare in città, Il Resto del Carlino – Pesaro, 2016

 

Catalogo Over The Real, Festival Internazionale di Viareggio e Forte dei Marmi, Kappabit, Roma, ISBN 978-88-905864-4-6 (2016)

Figure composte da pixel, droni al posto della videocamera: è l'era dell'arte 4g, di Flavia Gamberale Fraticelli, Corriere Innovazione, Corriere della sera (2016)

Media Art. Towards a New Definition of the arts in the age of technology di Valentino Catricalà (a cura di), Gli Ori, Pistoia, ISBN 978-88-7336-564-8 (2015)

Video del giorno, Lino Strangis - Impossible choreography, Rai Cultura, Arte (2015)

Fabrizio Bordone, I suoni in movimento di Lino Strangis, La Spezia Oggi News (2015)

Francesca Gallo, Lino Strangis, Arshake (2015)

Antonio Savino, Mattia Caroli & i fiori del male feat. E.T.E.R.E. live al DAMS di Roma Tre, Recensito – quotidiano di cultura e spettacolo (2015)

Anna Maria Monteverdi, Lino Strangis, Digital Artist, A M Digital Performance (2015)

A cura di Valentino Catricalà e Veronica D'Auria, Lino Strangis, Pensiero volante non identificato, testi di Valentino Catricalà, Veronica D'Auria, Piero Deggiovanni, Marco Maria Gazzano, ISBN 978-88-905864-9-1, Edizioni Kappabit (2014)

Claudia Quintieri, Lino Strangis, Trasmissioni, InsideArt (2013)

Veronica D'Auria, Lino Strangis, Equipèco Rivista di arte e cultura (2013)

De Leonardis Manuela, Sperimentare nel frigorifero, Il Manifesto, anno XL, n.243, pp. 12/13 (2010)

De Leonardis Manuela, Lino Strangis - Anche l’accensione è importante. Un congelatore, un forno e un frigorifero. Elettrodomestici di uso quotidiano, rigorosamente riciclati, accolgono l’arte..., Exibart (2010)

Marco Maria Gazzano, Enrico Cocuccioni, Alessandra Troncone, Domenico Scudero, Veronica D’Auria, Eloisa Saldari, Geoffrey Di Giacomo, Lino Strangis: Camping of Metaphoricall Processes, edizioni Sala1, Roma, 2009

Marianna Dell'Aquila, Camping of metaphorical processes di Lino Strangis in mostra al Sala 1-Centro internazionale d’arte contemporanea di Roma, ArsKey – Magazine di arte moderna e contemporanea (2009)

Salvatore Insana, Il cinema più piccolo del mondo, Taxi Drivers (2009)

Alessandra Troncone, Arte in… farmacia. A Roma nuovo progetto itinerante per Lino Strangis, Exibart (2008)

Chiara Ciucci Giuliani, Lino Strangis… Nulla al di fuori della realtà, (in Aggiotaggio, Feb/Mar 2007)

Danilo Maestosi, Il laboratorio della Sapienza, dove nascono le opere prime (in Il Messaggero, Cronaca di Roma, 21 Settembre 2005)

Giuliana Bottino, Oltre il sistema dell’arte. uno sguardo laterale contemporaneo, Art a part of cult(ure)

Articoli e pubblicazioni in cui compare Lino Strangis:

Montegemoli impazzisce d’arte, Cronoca, Pontedera, Il Tirreno, 2017

La videoarte italiana dagli anni ’70 ad oggi di Maurizio Marco Tozzi, Danilo Montanari Editore, Ravenna, ISBN 8898120761, 9788898120765, 2016

Catalogo Over The Real, Festival Internationale di Viareggio e Forte dei Marmi, Kappabit, Roma, ISBN 978-88-905864-4-6 (2016)

Media Art. Towards a New Definition of the arts in the age of technology, Valentino Catricalà (a cura di), Gli Ori, Pistoia, ISBN 978-88-7336-564-8, 2015

Catalogo M'Arte Montegemoli, Kappabit, Roma, ISBN 97888905864-5-3 (2015)

Successo a Viareggio per il festival internazionale di videoarte "Over the real", Lucca in Diretta (2015)

A Glance at Media Art, p. 156, di Veronica D'Auria e The artworks and the artist, p. 170 e p. 180 all'interno di Media Art, Towards a new definition of arts in the age og technology, a cura di Valentino Catricalà, ISBN 9 788873 365648, edizione Gli Ori (2015)

Roma, quando l'arte sposa l'hi-tech (e la scuola) di Valentina Bernabei, Recensioni, La Repubblica.it (2015)

Media Art Festival: nuove sperimentazioni tra video e media, D'Ars magazine (2015)

La Santuzza vista da ventisette artisti, La Repubblica.it – Palermo (2014)

A Ferragosto l’arte si tufffa a Formia. Gli affascinanti spazi della Torre di Mola si aprono per la mostra curata da ARIA [rivista d’artisti]: ecco tutte le immagini, di Massimo Mattioli, Artribune (2013)

ARIA d’estate… Un fresco tuffo nelle arti contemporanee, di Veronica D'Auria, art a part of culture (2013)

La videoarte nel mondo del software, di Lorenzo Taiuti, D'Ars magazine (2013)

Rivista / Catalogo ARIA C'era una volta una volta sola, Rivista di Artisti n.4 (2013)

InsideOut Videoarte – Audiovisioni d’Oriente, di Salvatore Insana, Taxi Drivers (2013)

Anche questa è occupazione: locali sfitti, trasformati in spazi espositivi. Accade a Roma, si chiama Nuova gestione, sta nel nuovo Quadraro District. E nella gallery di Artribune…, redazione, Artribune (2012)

Suggestioni contemporanee al Quadraro: “Nuova Gestione” Intervista di Antonio Mazzuca a Fabrizio Manzari, Oubliette magazine.com (2012)

Arte e tecnologia alla libreria Brac, La Repubblica.it – Firenze (2011)

L’importanza di ragionare: a Roma Tre un convegno sulla diversità culturale di Sergio Lo Gatto, Teatro e Critica (2011)

Catalogo Symbiosis?, XV Biennale de le mediterranee, Roma /Salonicco, 2011

ABSTRACTAmente A ROMA, di Ludovica Palmieri, Exibart (2011)

Installazioni contemporanee entrano in convento, redazione, Exibart (2011)

L’ultimo (video) drink dell’estate? A Roma si gusta al Macro..., redazione, Exibart (2010)

La casa delle arti multimediali, a Roma si inaugura il Centro Carma, redazione, Exibart (2009)

Schio Glocal Digital Fest di Diego Reghellin, ArsKey Magazine (2009)

Lino Strangis: Videocarillon n.29… Sliding Circe Of Existence di Sandra Lischi, Elena Marcheschi, in Invideo 2007 , POETRONICHE, XVII edizione

Incursioni artistiche nell’archeologia. Nella Villa Neroniana di Anzio, sul litorale pontino, Exibart (2007)

Suoni e video contemporanei in mostra, di Alessandro Conti, Valentina Santarpia in City, Cronaca Roma, 21 Settembre 2005

© 2018 curated by Veronica D'Auria